Mercoledì, 29 Maggio 2019 00:00

Intervento di riqualificazione in ottica nZEB di Palazzo De Simone a Benevento – Tesi di Laurea di Giada Romano

Scritto da 
Intervento di riqualificazione in ottica nZEB di Palazzo De Simone a Benevento Intervento di riqualificazione in ottica nZEB di Palazzo De Simone a Benevento
Descrizione:

Il Palazzo De Simone a Benevento (BN) nasce nella metà del Settecento originariamente come palazzetto nobiliare su progetto dell’architetto Raguzzini e poggia sulle storiche mura longobarde della città. Definito “gigante addormentato”, il Palazzo è oggi sede di quattro diverse destinazioni d’uso: il Teatro De Simone (occasionalmente in uso), la Cappella De Simone (totalmente dismessa), il dipartimento di Economia dell’Università del Sannio e il Conservatorio Statale di Benevento “Nicola Sala” (entrambi in uso). Data la complessità dell’edificio, il lavoro di tesi è stato svolto congiuntamente nelle materie di Impianti Tecnici e Restauro Architettonico ed è iniziato con un’ampia ricerca storica seguita da una serie di rilievi effettuati in-situ che hanno permesso di creare un quadro di analisi molto approfondito. Conclusa la fase analitica è stata posta l’attenzione sugli obiettivi progettuali e a partire da questi sono state formulate strategie e soluzioni per perseguirli: si è scelto di agire a livello globale con un intervento di restauro conservativo del bene nel rispetto dei vincoli imposti dalla Soprintendenza e a livello puntuale dapprima sull’involucro edilizio, lasciando invariato il sistema impiantistico, poi sul sistema impiantistico, lasciando invariato l’involucro. Infine, andando ad incrociare i risultati ottenuti dalla modellazione energetica di tutte le ipotesi risolutive sul software Stima 10, si è ottenuto il risultato della trasformazione dello storico Palazzo in edificio ad energia quasi zero, nel rispetto dei vincoli legislativi.

 

 

 

Download:
Read 81 times Last modified on Martedì, 11 Febbraio 2020 10:13
Vota il contenuto:
(0 votes)