Sabato, 05 Dicembre 2009 14:24

Piano d'Azione Energetico (PAES) città di Roma, presentazione dello studio sull'edilizia residenziale

Descrizione:
ENERGY EFFICIENCY IN RESIDENTIAL BUILDINGS Workshop for a Third Industrial Revolution Energy Plan for the City of Rome With Jeremy Rifkin
Allegati:
Scritto da
Rate this item
(0 votes)
Read 145 times
Giovedì, 08 Ottobre 2009 06:53

Analisi energetica e proposte di riqualificazione del patrimonio edilizio residenziale della città di Roma (47° Congresso Internazionale Aicarr Tivoli)

Descrizione:
I consumi energetici dell’edilizia residenziale rappresentano una componente significativa dei consumi energetici globali della città di Roma e pertanto risulta di grande interesse uno studio che ne individui l’entità e proponga delle soluzioni indirizzate ad un miglioramento dell’efficienza energetica globale. L’attività di ricerca svolta si riferisce ai fabbisogni energetici collegati al riscaldamento invernale ed è divisa in due parti, una analitica e l’altra propositiva. La prima ha lo scopo di stimare l’attuale fabbisogno energetico delle abitazioni romane in relazione alle loro caratteristiche costruttive ed impiantistiche, suddividendo i consumi per epoca di costruzione. I risultati delle simulazioni effettuate sono stati confrontati con i reali consumi energetici forniti dai gestori delle reti di distribuzione dell’energia. La seconda ha l’obiettivo di valutare l’effetto di una serie di interventi di riqualificazione energetica con un’analisi costi/benefici finalizzata a stabilire una scala di priorità tra i diversi interventi, al fine di indirizzare eventuali investimenti nella direzione della maggiore convenienza energetica.
Scritto da
Rate this item
(0 votes)
Read 15 times
Venerdì, 29 Maggio 2009 14:15

Metodologia per la valutazione del risparmio energetico conseguibile dall'automazione integrata delle utility (Conferenza Enermotive Milano 2009)

Descrizione:
L’illuminazione costituisce una delle voci più consistenti tra i consumi elettrici, specialmente nel terziario dove rappresenta più del 40% del totale. Ciò significa che un risparmio sull’illuminazione comporta un miglioramento della prestazione energetica dell’edificio e di conseguenza una riduzione sostanziale della bolletta elettrica. Per limitare i consumi dell’illuminazione, a parità di qualità luminosa, è possibile agire su due fronti: - si può ottimizzare l’efficienza luminosa dell’impianto, - si può ottimizzare il controllo. Il primo conduce ad un risparmio poiché, con un impianto efficiente, è possibile garantire lo stesso illuminamento con una minore potenza elettrica impegnata, il secondo permette di ridurre gli sprechi poiché le lampade vengono utilizzate solo nella misura strettamente necessaria.
Scritto da
Rate this item
(0 votes)
Read 142 times
Venerdì, 10 Aprile 2009 14:24

Incidenza degli impianti di illuminazione nella prestazione energetica degli edifici (articolo Casa Futura)

Descrizione:
L'illuminazione costituisce una delle voci più consistenti tra i consumi elettrici, specialmente nel terziario dove rappresenta più del 40% del totale. Ciò significa che un risparmio sull'illuminazione comporta un miglioramento della prestazione energetica dell'edificio e di conseguenza una riduzione sostanziale della bolletta elettrica.
Scritto da
Rate this item
(0 votes)
Read 212 times
Venerdì, 29 Febbraio 2008 14:15

Metodologia di valutazione del risparmio energetico derivante dal controllo integrato dell’illuminazione e delle protezioni solari (tesi di laurea)

Descrizione:
Obiettivo: creazione di una metodologia pratica di facile fruizione per la valutazione del fabbisogno energetico d’illuminazione e di climatizzazione in dipendenza dai parametri, da utilizzare come indicazione progettuale e come strumento per la certificazione energetica.
Scritto da
Rate this item
(0 votes)
Read 213 times
Venerdì, 27 Aprile 2007 18:12

Verifica di una procedura semplificata per la valutazione dei fabbisogni energetici del raffrescamento estivo (CDA aprile-2007)

Descrizione:
Nell’ambito dell’efficienza energetica, nell’articolo si cerca di dare un contributo all’individuazione di una procedura semplificata per il calcolo dei fabbisogni energetici estivi legati all’edificio per il solo raffrescamento, presentando i risultati di una serie di simulazioni condotte su edifici diversi, in diverse località e confrontando i risultati con una procedura presente nella normativa europea e più dettagliata.
Scritto da
Rate this item
(0 votes)
Read 841 times
Domenica, 02 Luglio 2006 14:36

A curtian of air for the statue of David (Fluent News summer 2006)

Descrizione:
Analisi CFD di sistemi a lama d'aria per la protezione del David di Michelangelo.
Scritto da
Rate this item
(0 votes)
Read 873 times
Mercoledì, 27 Luglio 2005 17:58

Procedura per la valutazione dei fabbisogni energetici dei trattamenti dell’aria (CDA luglio-2005)

Descrizione:
Nell’articolo viene sviluppato uno studio che permette una valutazione rapida dei consumi energetici dovuti ai trattamenti dell’aria a partire dai dati climatici. In particolare si presenta una formulazione semplificata per il calcolo dei fabbisogni energetici connessi alle necessità di ventilazione meccanica di un edificio. La formulazione consente una valutazione dei fabbisogni invernali ed estivi, utilizzando la temperatura media giornaliera riportata nella normativa o l’entalpia calcolata a partire dagli stessi dati. Il procedimento è stato ripreso dalla Norma UNI TS 11300-3.
Scritto da
Rate this item
(0 votes)
Read 929 times
Pagina 4 di 4